Il monumento di 1956

Per gli ungheresi 1956 (e la Rivoluzione del ’56) rappresenta la libertà. Il monumento commemorativo che si trova sulla Piazza d’Armi vicino alla Piazza degli Eroi é stato inaugurato per il cinquantesimo anniversario della Rivoluzione in 2006.
Qui sorgeva la statua di Stalin e poi la statua di Lenin. Durante l’era di comunismo questa piazza ha dato lo spazio per le Manifestazioni per il Primo Maggio.

Il monumento contiene le colonne di metallo che fanno la forma di un cuneo. Le colonne arrugginite crescono e diventano luminose.
Il bordo del cuneo (lucido come uno specchio) straccia la pavimentazione acciottolato.Questa vuole simboleggiare l’unitá degli ungheresi, chi hanno fatto crollare il regime comunista.

DOVE SI TROVA?

EVERPLACES

Tutti i luoghi di interesse si trova anche nella nostra collezione Everplaces (consultabile anche via smartphone).