L’assedio di Budapest finí settanta anni fa

La battaglia per il controllo di Budapest può essere definita la seconda Stalingrado sia per durata che per le perdite umane e il grado di distruzione della città. Ma possiamo dire che fu ancora piú grave perché i cittadini di Budapest (un milione di persone) non furono evacuati durante i 52 giorni della battaglia che finí il 13 febbraio del 1945 con la vittoria sovietica.

Offensiva dell’Armata Rossa si conclusero con la morte di 38 mila civili ungheresi e 80 mila militari sovietici. Ogni quarto edificio fu distrutto o fu danneggiato gravemente nella cittá.

La città fu irriconoscibile, come dimostrano le foto di FORTEPAN:

 

Vélemény, hozzászólás?

Az email címet nem tesszük közzé. A kötelező mezőket * karakterrel jelöljük.